X
GO

Benessere avicoli: IZSLER fa parte del nuovo Centro di riferimento europeo

  • 7 ottobre 2019
  • Autore: Redazione VeSA
  • Visualizzazioni: 103
  • 0 Commenti

Proprio in questi giorni, la Commissione Europea ha istituito un nuovo Centro di Referenza per il benessere degli avicoli e di altri piccoli animali d'allevamento.

In particolare, il nuovo Centro di referenza “Welfare of poultry and other small farmed animalsè costituito da un consorzio formato dall'Agenzia per la sicurezza alimentare della Francia, da due istituti di ricerca della Spagna e della Danimarca e dall'Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Lombardia e dell'Emilia Romagna (IZSLER).

Nel marzo 2018, la Commissione aveva già designato un primo centro di riferimento incentrato sul benessere dei suini, anche in questo caso formato da un consorzio di istituti.

Il compito principale di questi centri di riferimento è quello di migliorare l'applicazione della legislazione sul benessere degli animali, condizione che rappresenta è una delle priorità della Commissione. I Centri inoltre hanno il compito di fornire supporto tecnico e assistenza coordinata ai paesi dell'UE nello svolgimento di controlli ufficiali nel campo del benessere degli animali e contribuire alla diffusione di buone pratiche in materia di benessere degli animali nell'UE. I centri di referenza forniscono quindi competenze scientifiche e tecniche, conducono studi e sviluppano metodi per migliorare e valutare il livello di benessere degli animali. Per garantire il trasferimento di conoscenze e strategie innovative, i centri sono anche responsabili della diffusione dei risultati della ricerca e della conduzione di corsi di formazione per il personale delle autorità competenti dei paesi dell'UE e gli esperti di paesi terzi.

Il nuovo centro sul benessere degli avicoli e altre piccole specie d'allevamento sarà attivo dal 2020.

Autore: Dott. Stefano Gabrio Manciola

Stampa
Tag:
Valutazioni:
Nessuna valutazione

Redazione VeSARedazione VeSA

Altri articoli di Redazione VeSA

Contatta l'autore

Nome:
Email:
Oggetto:
Messaggio:
x