X
GO

Additivi alimentari: emanato il Decreto n.199/2009 riguardante i requisiti di purezza specifici

  • 4 febbraio 2010
  • Autore: Redazione VeSA
  • Visualizzazioni: 1199
  • 0 Commenti

Pubblicato sulla G.U. n. 5 del 8 gennaio 2010 Suppl. Ordinario n.6, il Decreto n. 199 del 11 novembre 2009,
“Regolamento recante recepimento delle direttive n. 2008/60/CE, n. 2008/84/CE, n. 2008/128/CE e n. 2009/10/CE, riguardanti i requisiti di purezza specifici degli additivi alimentari.”

Il Ministero della Salute, a tal proposito, ha emanato una nota in data 27 gennaio 2010, in cui ribadisce l’importanza che rivestono i requisiti di purezza specifici degli additivi alimentari e la loro riorganizzazione in un unico contesto  normativo; in particolare il decreto ministeriale 11 novembre 2009 n. 199 sostituisce gli allegati XV, XVI e XVII del D.M. 209/1996, riportando negli stessi i requisiti di purezza specifici dei coloranti, degli edulcoranti e degli additivi diversi dai coloranti e dagli edulcoranti (cfr. allegati I, II e III del D.M. 199/2009).

Si rimarca infine come il decreto in oggetto, nell’elencare in ordine crescente di numero CE gli additivi consentiti nell’Unione Europea, può essere utilizzato come uno strumento di rapida consultazione.


Autore
 


Ultima modifica 02 febbraio 2010
 

Stampa
Tag:
Valutazioni:
Nessuna valutazione

Redazione VeSARedazione VeSA

Altri articoli di Redazione VeSA

Contatta l'autore

Nome:
Email:
Oggetto:
Messaggio:
x