X
GO

Aggiornamento del catalogo delle materie prime per mangimi

  • 11 luglio 2017
  • Autore: Redazione VeSA
  • Visualizzazioni: 969
  • 0 Commenti

In data 21/06/2017 è stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale dell'Unione Europea  il Regolamento (UE) 2017/1017 che modifica il regolamento (UE) n. 68/2013. Si tratta del terzo aggiornamento del “Catalogo europeo delle materie prime per mangimi” ed è entrato in vigore l’11 Luglio 2017 (il ventesimo giorno successivo a quello della pubblicazione in Gazzetta).

In particolare però viene dichiarato che le materie prime per mangimi etichettate prima dell'11 gennaio 2018 in conformità al Regolamento (UE) n. 68/2013 possono continuare a essere immesse sul mercato e a essere usate fino a esaurimento delle scorte.

Nel catalogo sono state inserite 35 nuove voci  e di molte sono state migliorate le descrizioni.

In particolare, viene indicata la possibile presenza di saponi nella descrizione di molte farine di semi oleosi, ottenute dalla frantumazione integrata e dalla raffinazione delle piante. Inoltre, è stata aggiornata la descrizioni delle materie prime per mangimi di origine animale, in modo da includere anche le proteine e i grassi processati derivanti da insetti (leggi l'articolo: Autorizzate la farine di insetti nell’alimentazione in acquacoltura).

L’aggiornamento ha anche disposto la revisione approfondita delle disposizioni generali sulla corretta gestione dei prodotti fermentati con la possibile presenza di microrganismi (parte A) e dell'elenco presente nel capitolo 12 (materie prime per mangimi prodotte dalla fermentazione), aggiungendo ulteriori chiarimenti sulla presenza di microrganismi.

Autore: Dott. Stefano Gabrio Manciola

Stampa
Tag:
Valutazioni:
Nessuna valutazione

Redazione VeSARedazione VeSA

Altri articoli di Redazione VeSA

Contatta l'autore

Nome:
Email:
Oggetto:
Messaggio:
x