X
GO

Relazione EFSA – ECDC sulle zoonosi - anno 2012

  • 27 febbraio 2014
  • Autore: Redazione VeSA
  • Visualizzazioni: 578
  • 0 Commenti


L'Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare - EFSA, nel suo comunicato stampa del 19 febbraio 2014, rende pubblici i dati della relazione annuale (SCIENTIFIC REPORT OF EFSA AND ECDC - The European Union Summary Report on Trends and Sources of Zoonoses, Zoonotic Agents and Food-borne Outbreaks in 2012), preparata con l'ECDC (European Centre for Disease Prevention and Control) , sulle zoonosi e sui focolai infettivi di origine alimentare nell’Unione europea.

Il documento prende in considerazione 11 malattie zoonotiche o microrganismi in totale, tra i quali ci sono anche Escherichia coli verocitotossico, Mycobacterium bovis, brucellosi, trichinosi, Toxoplasma, rabbia, febbre Q e, per la prima volta, febbre del Nilo occidentale.

L'analisi dei dati permette di rilevare una diminuzione di casi di campilobatteriosi nel 2012 (nonostante il Campylobacter risulti sempre il batterio maggiormente riscontrato nelle tossinfezioni alimentari), una riduzione sensibile dei casi di salmonellosi (per il settimo anno consecutivo), un trend di aumento dei casi di listeriosi ormai da quattro anni.

La seguente infografica realizzata dall' EFSA fornisce una serie di importanti informazionied indicazioni.


Gli alimenti responsabili delle tossinfezioni alimentari nel 2012:
- uova 22%
- alimenti composti 16%
- pesce e derivati 9%
- altri alimenti 9%
- prodotti a base di carne 8%
- formaggi 5%
- carne di maiale 5%
- verdure e succhi di frutta 5%
- cibi da buffet 5%
- crostacei e molluschi 5%
- carne di pollame 4%
- carne di bovino 3%
- prodotti di pasticceria 2%
- acqua 2%



Le
zoonosi di maggiore interesse:

- campilobatteriosi causa di infezione mortale in 31 casi nel  2012

- salmonellosi causa di infezione mortale in 61 casi nel  2012




Trend
delle 8 maggiori
zoonosi nel periodo di osservazione (2008 – 2012):

- brucellosi: stabile

- campilobatteriosi: in aumento   

- listeriosi: in aumento     

- febbre Q: in diminuzione  

- salmonellosi: in diminuzione   

- trichinellosi: stabile

- Escherichia coli verocitotossico: in aumento

- West Nile: stabile




Fonte (EFSA ed ECDC - Comunicato stampa 19 febbraio 2014)
 


per saperne di più:

EFSA - Infografico: le zoonosi

SCIENTIFIC REPORT OF EFSA AND ECDC - The European Union Summary Report on Trends and Sources of Zoonoses, Zoonotic Agents and Food-borne Outbreaks in 2012

Ministero della Salute - EFSA, Report 2012 sulle zoonosi e i focolai di malattia a trasmissione alimentare in Europa

EFSA - Zoonosi di origine alimentare

L’EFSA spiega le malattie zoonotiche: Zoonosi di origine alimentare

L’EFSA spiega le malattie zoonotiche: Listeria

L’EFSA spiega le malattie zoonotiche: Campylobacter

L’EFSA spiega le malattie zoonotiche: E. coli zoonotica

L’EFSA spiega le malattie zoonotiche: Salmonella

EpiCentro - Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica



Autori
Dr. A. Baiguini

Dr. A. Massi


data di pubblicazione: 27 febbraio 2014

data ultima modifica: 3 marzo 2014
Stampa
Tag:
Valutazioni:
Nessuna valutazione

Redazione VeSARedazione VeSA

Altri articoli di Redazione VeSA

Contatta l'autore

Nome:
Email:
Oggetto:
Messaggio:
x