X
GO

ETICHETTA DEL PET FOOD: una guida in italiano per gli acquirenti

  • 15 dicembre 2019
  • Autore: Redazione VeSA
  • Visualizzazioni: 200
  • 0 Commenti

Il Pet Food, così come gli altri alimenti per animali, deve essere etichettato in conformità ai recenti Regolamenti comunitari, per garantire al consumatore una corretta informazione sul prodotto che intende scegliere.

In particolare il Regolamento UE 767/2009 stabilisce le norme comunitarie in materia di immissione sul mercato e di uso dei mangimi per animali destinati e non destinati alla produzione di alimenti, comprese le indicazioni relative all’etichettatura, all’imballaggio e alla presentazione.

Per armonizzare al meglio in tutta l’UE le indicazioni di legge da adottare, la Fediaf (Federazione Europea dell’Industria degli Alimenti per Animali da Compagnia) ha realizzato e pubblicato il Code of Good Labelling Practice for Pet Food (Codice delle buone pratiche di etichettatura per il pet food) riconosciuto ufficialmente, dopo valutazione da parte del Comitato permanente dell'UE per l'alimentazione animale, come strumento pratico di riferimento per l'industria e le autorità di controllo europee in materia di etichettatura degli alimenti per animali da compagnia.

Il regolamento UE stabilisce infatti i requisiti chiave in materia di etichettatura per gli alimenti per animali domestici che tuttavia richiedono spiegazioni, esempi e chiarimenti sul modo in cui funzionano nella pratica. Per evitare quindi interpretazioni e applicazioni differenti nei 28 Stati membri dell'UE, il codice fornisce una guida chiara che porta a un'etichettatura migliore e armonizzata in tutta l'UE.

 

Fediaf ha inoltre realizzato una speciale appendice per i clienti in cui si spiegano, in un linguaggio semplice, le indicazioni che i proprietari di animali domestici trovano in etichetta, facilitandone la lettura e la comprensione.

Questa "Guida per gli acquirenti" è ora disponibile anche in lingua italiana grazie alla traduzione e pubblicazione da parte di ASSALCO (Associazione Nazionale tra le Imprese per l’Alimentazione e la Cura degli Animali da Compagnia).

Nella guida per i clienti vengono innanzitutto indicate quali sono le dichiarazioni obbligatorie nell’etichetta dei pet food che il proprietario attento deve leggere e comprendere:

1. Nome e descrizione del prodotto;

2. Composizione (lista degli ingredienti);

3. Componenti analitici (informazioni sui livelli di nutrienti);

4. Informazioni sugli additivi;

5. Periodo minimo di conservazione, numero di lotto;

6. Nome del produttore o del distributore e modalità di contatto per ulteriori informazioni;

7. Utilizzo del prodotto (istruzioni d’uso dell’alimento);

8. Dichiarazione del peso e/o della quantità.

e per ognuna vengono forniti chiarimenti e dettagli allo scopo di aiutare il consumatore a effettuare una scelta informata sul prodotto che sta acquistando per il suo pet.

 

Autore: Dott. Stefano Gabrio Manciola

Stampa
Tag:
Valutazioni:
1.0

Redazione VeSARedazione VeSA

Altri articoli di Redazione VeSA

Contatta l'autore

Nome:
Email:
Oggetto:
Messaggio:
x