X
GO

SPIAGGE DOG-FRIENDLY: APPROVATA ALL’UNANIMITA’ dal CONSIGLIO REGIONALE MARCHE la PROPOSTA di LEGGE

  • 3 luglio 2019
  • Autore: Redazione VeSA
  • Visualizzazioni: 306
  • 0 Commenti

Approvata ieri 2 Luglio 2019 all'unanimità, la proposta di legge riguardante l'accesso dei cani alle spiagge; primo firmatario il Presidente della terza commissione, Andrea Biancani (Pd), sottoscritta anche dal Vicepresidente, Sandro Bisonni, e dai consiglieri Francesco Giacinti (Pd), Francesco Micucci (Pd), Enzo Giancarli (Pd), Boris Rapa (Uniti per le Marche) e Peppino Giorgini (M5s). 


“Con questa legge – ha sottolineato Biancani, relatore di maggioranza - non viene introdotto alcun obbligo per i concessionari che volessero continuare a negare l’accesso in spiaggia a clienti accompagnati da cani. La normativa introduce regole chiare e ben precise per chi intende aprire il proprio stabilimento balneare ai cani in maniera totale o anche solo parziale”.

Per far sì che questo avvenga occorrerà che il Comune in cui si trova lo stabilimento abbia derogato, con proprio atto, alla normativa che impone il divieto assoluto di ingresso dei cani in spiaggia.

La nuova legge, che nel suo iter ha avuto un confronto anche con i rappresentanti delle associazioni balneari, prevede che il concessionario realizzi un’area attrezzata e recintata, distante almeno 10 metri dalla concessione confinante. Dovrà, inoltre, mettere a disposizione spazi dedicati, come docce per i cani separate da quelle per le persone, e destinare uno specchio d’acqua per la balneazione, se previsto, appositamente delimitato con boe galleggianti e raggiungibile attraverso percorsi distinti che l'amico a quattrozampe dovrà compiere al guinzaglio, non più lungo di 1,5 metri, obbligatorio anche in tutte le parti comuni della concessione. Rimane invece il divieto di accesso ai cani nelle aree sportive e nelle aree gioco destinate ai bambini. I cani ammessi devono essere ovviamente dotati di microchip, di documentazione veterinaria e di copertura assicurativa. Infine, la Regione Marche creerà un apposito logo che distinguerà le spiagge “dog-friendly”.


Una proposta di legge questa, afferma il relatore di opposizione Bisonni, che "cerca di soddisfare sia i proprietari di cani, che non devono separarsi dal loro animale durante le vacanze al mare, sia tutelare quelle persone che, per qualsiasi motivo, vengono infastiditi dalla loro presenza nelle spiagge".

 

Autore: Dott.ssa Moira Mattioni

Stampa
Valutazioni:
Nessuna valutazione

Redazione VeSARedazione VeSA

Altri articoli di Redazione VeSA

Contatta l'autore

Nome:
Email:
Oggetto:
Messaggio:
x