X
GO

Salmonella nelle carni suine: indicazioni per l’applicazione dei Regolamenti 217 e 218

  • 15 settembre 2014
  • Autore: Redazione VeSA
  • Visualizzazioni: 692
  • 0 Commenti

 

In data 05/08/2014 il Ministero della Salute ha emanato la nota prot. 31817-P-05/08/2014 relativa alle indicazioni operative per l’applicazione dei Regolamenti Ce 217/2014 e 218/2014.

In particolare il Regolamento 217/2014, che ha modificato l’allegato I cap. 2 del Reg. CE 2073/2005, relativamente al criterio d’igiene per Salmonella, sancisce che dopo 3 positività consecutive, l’OSA debba adottare provvedimenti atti a migliorare le condizioni igienico sanitarie delle macellazioni, la revisione dei controlli di processo e che comunque non più del 6/% (3 non conformità su 50 campioni) delle carcasse possano essere  non conformi al criterio di igiene di processo.

Il Regolamento 218/2014, oltre a modificare gli aspetti relativi all’ispezione sanitaria ante mortem dei suini, inserisce all’allegato I sez. IV capo IX, la lettera G, relativa al controllo per salmonella.

In base al nuovo Regolamento dovrà essere effettuato un campionamento ufficiale, con lo stesso metodo e sulle stesse aree campionate dall’ OSA, prelevando al macello almeno 49 campioni casuali (5 campioni al mese fino a raggiungere la quota di 49), dove si chiarisce che  per numero di campioni si debba  intendere il numero di animali testati.
Nei macelli di piccole dimensioni (fino a 300 capi a settimana) il Veterinario ufficiale può ridurre il numero di campioni ad uno al mese, tenendo conto, tra l’altro, delle condizioni igieniche dello stabilimento, della numerosità degli allevamenti fornitori e delle loro distanze.

Tutte le informazioni relative al numero totale dei campioni effettuati e dei campioni positivi per Salmonella, dovranno essere trasmessi annualmente alla commissione europea.

 


Leggi le note ministeriali  prot. 31817-P-05/08/2014 “ Salmonella nelle carni suine: - norme specifiche applicabili ai controlli ufficiali- Reg.UE n.2017/2014 modifica del Reg. 2073/2005  e Reg.UE 218/2014 modifica del Reg. CE n.854/2004 e la nota  Dir. P.F. Veterinaria e Sicurezza Alimentare prot. D/2/3617 del 11/04/14 Suini - Controlli ufficiali al macello - modifiche ai Regolamenti CE 853/2004 - 854/2004 e 2074/2005 (visibili per gli operatori sanitari ASUR che accedono con credenziali di accreditamento),


Autore Dr. Marco canalini

Data di pubblicazione 15 settembre 2014

Stampa
Tag:
Valutazioni:
Nessuna valutazione

Redazione VeSARedazione VeSA

Altri articoli di Redazione VeSA

Contatta l'autore

Nome:
Email:
Oggetto:
Messaggio:
x