X
GO

FNOVI: limitare l’attività professionale alle situazioni di emergenza

  • 13 marzo 2020
  • Autore: Redazione VeSA
  • Visualizzazioni: 287
  • 0 Commenti

La FNOVI ha pubblicato un avviso, indirizzato a tutti i Medici Veterinari, nel quale, alla luce della situazione contingente della pandemia COVID-19 e in conformità con le nuove disposizioni del Governo per il contenimento della diffusione del coronavirus, invita tutti i colleghi a limitare l'attività professionale alle situazioni di emergenza e improcrastinabilità rinviando vaccinazioni, visite di routine, diagnostica e chirurgia non urgenti.

Nel comunicato si raccomanda inoltre di rispettare sempre le norme di prevenzione e le indicazioni sull'utilizzo dei DPI.

A tal proposito si rimanda all’articolo Prevenire il rischio di contagio: corretta applicazione delle norme ministeriali da parte del Medico Veterinario dove è possibile trovare tutte le indicazioni per quanto riguarda la mobilità, i corretti comportamenti da seguire, l’utilizzo dei DPI e le regole che devono rispettare i proprietari.

La FNOVI conclude il comunicato esortando a “fare tutti insieme un grande sforzo e sacrificio per il bene comune, con la professionalità e il grande senso di responsabilità che ci contraddistingue: siamo medici! Affronteremo e supereremo questo periodo insieme”.
 

Autore: Dott. Stefano Gabrio Manciola

 

Stampa
Categorie: Emergenze
Tag:
Valutazioni:
Nessuna valutazione

Redazione VeSARedazione VeSA

Altri articoli di Redazione VeSA

Contatta l'autore

Nome:
Email:
Oggetto:
Messaggio:
x