X
GO

ECM: alcune novità

  • 18 settembre 2019
  • Autore: Redazione VeSA
  • Visualizzazioni: 210
  • 0 Commenti

La Commissione nazionale per la formazione continua, con la Delibera del 29 Luglio 2019, ha aumentato il valore del bonus previsto dalla Delibera del 14 dicembre 2017, relativo alla sola costruzione del dossier formativo, individuale e di gruppo, da parte dei professionisti sanitari e dei soggetti abilitati a 30 crediti formativi per il triennio 2017/2019. A tale bonus, quale riduzione dell'obbligo formativo del singolo professionista, avrà diritto il professionista sanitario che costruirà un dossier individuale ovvero sarà parte di un dossier di gruppo costituito da un soggetto abilitato nel corrente triennio.

In particolare il bonus complessivo relativo al dossier formativo, individuale e di gruppo, quale riduzione dell'obbligo formativo del singolo professionista, sarà pari a 50 crediti formativi di cui 30 per il triennio 2017-2019 se il professionista costituirà un dossier individuale ovvero sarà parte di un dossier di gruppo costituito da un soggetto abilitato nel corrente triennio. Gli ulteriori 20 crediti di bonus saranno assegnati nel triennio successivo rispetto a quello in cui si è costruito il dossier qualora esso sia stato sviluppato nel rispetto dei principi di congruità e coerenza. (*)

Si ricorda che il DOSSIER FORMATIVO è uno strumento che consente al singolo professionista di creare un’agenda formativa personalizzata in base al proprio fabbisogno, nonché di essere parte di un percorso di gruppo che aiuti la crescita professionale in una logica di lavoro di squadra, coniugando bisogni professionali dell’individuo, esigenze del gruppo e necessità dell’organizzazione. Una “formazione di qualità e su misura” che consente di scegliere obiettivi specifici suddivisi per tre tipologie: obiettivi tecnico professionali, di processo e di sistema, andando incontro alle esigenze del singolo, del gruppo e del sistema salute.

Per costruire e visualizzare il dossier formativo individuale e di gruppo è possibile consultare le seguenti Guide per l’Utente:

Guida per l’Utente del Dossier formativo individuale

Guida per l’Utente del Dossier formativo di gruppo

 

Inoltre la stessa Commissione nazionale per la formazione continua, con la Delibera del 25 Luglio 2019 ha stabilito una riduzione del numero dei crediti formativi da conseguire per  i professionisti sanitari domiciliati o che svolgono la propria attività presso i Comuni colpiti dagli eventi sismici degli anni 2016 e 2017. In particolare, è stata decisa

• una riduzione del debito formativo di 25 crediti per il triennio 2014-2016 e

• l’obbligo formativo pari a 75 crediti per il triennio 2017-2019.

(*) La Delibera del 14/12/2017 prevedeva invece un bonus quale riduzione dell'obbligo formativo del singolo professionista, pari a 30 crediti formativi, di cui 10 assegnati nel triennio 2017-2019 se il professionista costruirà un dossier individuale ovvero sarà parte di un dossier di gruppo costruito da un soggetto abilitato nel primo anno o nel secondo anno del corrente triennio. Gli ulteriori 20 crediti di bonus saranno assegnati nel triennio successivo rispetto a quello in cui si è costruito il dossier, qualora il dossier sia stato sviluppato nel rispetto dei principi di congruità e coerenza.

Autore: Dott. Stefano Gabrio Manciola

Stampa
Tag:
Valutazioni:
Nessuna valutazione

Redazione VeSARedazione VeSA

Altri articoli di Redazione VeSA

Contatta l'autore

Nome:
Email:
Oggetto:
Messaggio:
x