X
GO

IL CONSUMO DI ANTIBIOTICI NEI SETTORI ZOOTECNICI DELLE MARCHE

 

La Regione Marche, anche per l’anno 2019, con la collaborazione del Centro Regionale di Farmacovigilanza Veterinaria dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell’Umbria e delle Marche “Togo Rosati”, ha continuato a monitorare il consumo di antibiotici in tutti i settori zootecnici presenti sul territorio regionale, con particolare riferimento agli antibiotici di importanza critica per l’uomo (CIAs): cefalosporine di III e IV generazione, macrolidi, polimixine e chinoloni.

Il monitoraggio si avvale di indici di farmacoepidemiologia standardizzati basati sulle DefinedDailyDoses (DDDvet).