X
GO

Adeguamento nazionale al Regolamento (UE) 2017/625

  • 11 ottobre 2019
  • Autore: Redazione VeSA
  • Visualizzazioni: 125
  • 0 Commenti

Il Parlamento ha definitivamente approvato la Legge di Delegazione Europea che per l’appunto delega il Governo all’adeguamento della normativa italiana alle disposizioni del Regolamento (UE) 2017/625, relativo ai controlli ufficiali e alle altre attività ufficiali effettuati per garantire l’applicazione della legislazione sugli alimenti e sui mangimi, delle norme sulla salute e sul benessere degli animali, sulla sanità delle piante nonché sui prodotti fitosanitari.

Il Governo quindi dovrà emanare, entro 1 anno, i conseguenti decreti legislativi nazionali di adeguamento.

A Settembre, il Senato ha apportato alcune modifiche ai principi e criteri direttivi specifici concernenti l’attuazione della delega al Governo. In particolare le modifiche hanno previsto un coinvolgimento del Ministero delle politiche agricole alimentari forestali e del turismo (MIPAAFT) quale Autorità deputata a organizzare o effettuare i controlli ufficiali e le altre attività ufficiali nei settori di competenza (alimenti e mangimi per i profili privi di impatto sulla sicurezza dei medesimi; misure di protezione contro gli organismi nocivi per le piante, nei settori della produzione biologica e dell’etichettatura dei prodotti biologici, dell’uso e dell’etichettatura delle denominazioni di origine protette, delle indicazioni geografiche protette e delle specialità tradizionali garantite) e quale Autorità competente per i profili che possono incidere sulla correttezza e trasparenza delle transazioni commerciali nei medesimi settori. Inoltre il Mipaaft fungerà da organo di collegamento per lo scambio di comunicazioni tra le autorità competenti degli Stati membri nei settori di sua competenza.

I decreti legislativi di adeguamento nazionale al Regolamento (UE) 2017/625 saranno adottati su proposta del Ministro per gli affari europei e del Ministro della salute, di concerto con i Ministri delle politiche agricole, della giustizia, degli affari esteri, dell'economia e dello sviluppo economico.

L'adeguamento prevede l'abrogazione espressa delle norme nazionali incompatibili e un riordino di quelle residue.

Il Regolamento (UE) 2017/625 sui controlli ufficiali sarà applicabile dal 14 Dicembre 2019 ed in vista della sua entrata in vigore, la Commissione europea organizzerà una conferenza a Bruxelles il prossimo 13 Dicembre nel corso della quale saranno presentate le nuove regole.

 

Per ulteriori approfondimenti sul Reg (UE) 2017/625 si rimanda ai seguenti articoli:

1. NUOVO REGOLAMENTO SUI CONTROLLI UFFICIALI sulla catena agroalimentare

2. Nuovo Regolamento (UE) 2017/625 sui controlli ufficiali sulla catena agroalimentare: DOMANDE e RISPOSTE

 

Autore: Dott. Stefano Gabrio Manciola

Stampa
Tag:
Valutazioni:
Nessuna valutazione

Redazione VeSARedazione VeSA

Altri articoli di Redazione VeSA

Contatta l'autore

Nome:
Email:
Oggetto:
Messaggio:
x