X
GO

Piano Nazionale di Controllo delle Salmonellosi negli Avicoli: quali novità per l’anno corrente?

  • 15 gennaio 2016
  • Autore: Redazione VeSA
  • Visualizzazioni: 621
  • 0 Commenti

 

 

Il Ministero della Salute ha emanato il nuovo Piano Nazionale di Controllo delle Salmonellosi negli avicoli, che si presenta con validità triennale (2016-2018). Questa di certo la novità più rilevante dal momento che strutturalmente e concettualmente il Piano non si discosta da quello precedente. 

 

 

 

Sottolineata in più punti la necessità di una corretta gestione della BDN
(Banca dati Nazionale) avicola che si rende essenziale per il corretto inserimento dei campionamenti nel SIS (Sistema Informativo Salmonellosi
come previsto per la corretta esecuzione dei LEA (Livelli Essenziali di Assistenza).

 

 

Maggior chiarezza viene fatta sulla esecuzione del controllo sistematico, che come sempre si avvale di Ispezioni e verifiche prevedendo oltre al controllo delle norme di biosicurezza:

  • controllo dei dati anagrafici e delle registrazioni in BDN, con particolare riferimento alle movimentazioni eseguite negli ultimi sei mesi.  A tal riguardo in allegato al Piano è inserita la Check list per l’anagrafe e per il Piano di Autocontrollo;
     
  • controllo in SIS della corretta e completa registrazione dei campioni ufficiali e di autocontrollo a far data, per il 2016, dal gennaio 2015;
     
  • controllo del Piano di Autocontrollo, rapportando le informazioni anagrafiche previste con quelle inserite in BDN.

La frequenza delle ispezioni è almeno annuale per le Aziende che effettuano scambi intracomunitari, mentre può variare per le altre tipologie aziendali per le quali si applica il criterio dell’analisi del rischio.

Già nel Piano 2015, vigeva l’obbligo da parte dei Servizi Veterinari di redigere relazioni scritte sulle visite effettuate da inserire nel SIS e da lasciare in copia all’allevatore. In allegato al Piano viene introdotto il format di tale Relazione.

Autore: Dr.ssa Pina De Curtis

Stampa
Tag:
Valutazioni:
Nessuna valutazione

Redazione VeSARedazione VeSA

Altri articoli di Redazione VeSA

Contatta l'autore

Nome:
Email:
Oggetto:
Messaggio:
x