X
GO

FVE: QUESTIONARIO SULLA MEDICINA DI LABORATORIO VETERINARIA

  • 10 febbraio 2020
  • Autore: Redazione VeSA
  • Visualizzazioni: 49
  • 0 Commenti

La Federazione di Veterinari Europei (FVE) invita tutti i Medici Veterinari a rispondere, entro il 21 Febbraio 2020, ad un questionario di “INDAGINE SULLA MEDICINA DI LABORATORIO VETERINARIA”.

Analisi di laboratorio e test diagnostici sono strumenti molto utili in medicina, sia umana che animale, in quanto consentono di effettuare diagnosi precoci ed accurate, valutazioni più approfondite e dettagliate dello stato di salute del paziente, consentono di stabilire terapie adeguate e una prognosi più accurata e permettono di effettuare valutazioni della risposta e dell’efficacia di eventuali trattamenti farmacologici.

Senza dubbio adeguata preparazione del paziente, raccolta, manipolazione e conservazione dei campioni sono prerequisiti essenziali per ottenere risultati accurati.

A tal proposito, l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie (IZSVe) ha pubblicato un Manuale di campionamento per gli animali da compagnia, ad uso dei veterinari libero professionisti per guidarli nei servizi diagnostici disponibili e per fornire dettagliate indicazioni e suggerimenti sui campioni di elezione, tecniche di esame, modalità di conservazione e trasporto del campione.

 

Lo scopo del questionario della FVE è quello di ottenere una valutazione più dettagliata, Paese per Paese, della situazione relativa alla medicina di laboratorio veterinaria in Europa, visto che la normativa europea per i laboratori che eseguono analisi e test su campioni di origine animale è molto varia e differisce fra i vari stati.

Ad esempio in Francia i veterinari hanno presentato una richiesta al Governo affinché venga emanata una legge sulla medicina di laboratorio veterinaria simile a quella in vigore in ambito umano. In particolare infatti in Francia la medicina di laboratorio umana è soggetta alla legislazione degli atti medici e quindi solo medici e biologi possono certificare e firmare test di laboratorio e i laboratori umani non possono eseguire analisi su campioni animali.

Il questionario prevede quindi la risposta a 9 domande che permetteranno di ottenere un quadro generale più preciso e dettagliato.

È possibile rispondere al questionario al seguente link.

 

Autore: Dott. Stefano Gabrio Manciola

Stampa
Categorie: Sanità animale
Tag:
Valutazioni:
Nessuna valutazione

Redazione VeSARedazione VeSA

Altri articoli di Redazione VeSA

Contatta l'autore

Nome:
Email:
Oggetto:
Messaggio:
x