X
GO

NOVITA’ BDN: REGISTRAZIONE delle MOVIMENTAZIONI IN AUTOMATICO dal MODELLO 4 INFORMATIZZATO

  • 7 novembre 2019
  • Autore: Redazione VeSA
  • Visualizzazioni: 77
  • 0 Commenti

Il Ministero della Salute comunica con nota ministeriale ai Servizi Veterinari di Sanità Animale e a tutte le parti interessate che da gennaio 2020 sarà attiva la procedura di registrazione automatica in Anagrafe Zootecnica (BDN) delle movimentazioni a partire dal modello 4 informatizzato.

Novità che consente di ottimizzare i vantaggi derivanti dall’informatizzazione del modello 4, semplificando i procedimenti amministrativi relativi alle registrazioni in BDN delle movimentazioni delle varie specie animali.

L’automatizzazione interesserà per ora solo due specie animali: il 7 gennaio 2020 inizierà la registrazione automatica per i bovini, seguiranno poi gli avicoli il 28 gennaio successivo. L’estensione della stessa procedura ad altre specie verrà resa nota dalla Direzione Generale della Sanità Animale successivamente.

Le movimentazioni in uscita o in entrata dagli allevamenti saranno registrate automaticamente in BDN sulla base delle informazioni contenute nel modello 4 informatizzato il settimo giorno dopo la data di partenza o di arrivo degli animali indicata nella sezione D del modello 4 stesso. Per le aziende bovine che si avvalgono della BDN per la tenuta del registro aziendale l’intervallo è ridotto a tre giorni. Tale registrazione costituisce comunicazione all’Autorità Competente, semplificando i procedimenti amministrativi previsti dalla Legislazione vigente.

Sul portale www.vetinfo.it, in apposita sezione, sarà possibile consultare tutta la documentazione dettagliata della nuova procedura. Per garantire tempestività nella ricezione delle comunicazioni generate dalla BDN, che per l’appunto genera un messaggio per l’allevatore o suo delegato per segnalare la presenza di modelli 4 in uscita o in entrata per la sua azienda o allevamento e modificabile dallo stesso entro i termini di legge, il Ministero della Salute raccomanda a tutti gli operatori, siano essi detentori o loro delegati, di aggiornare i riferimenti di contatto, ossia e-mail e telefono, accedendo autonomamente al portale www.vetinfo.it, nella sezione “anagrafiche utenti di vetinfo”. Per eventuali informazioni è anche possibile contattare il CSN all’indirizzo csn@vetinfo.it.

Infine, a seguito di diverse segnalazioni ricevute in merito, il Ministero della Salute, nella stessa nota, conferma che ai sensi dell’art. 2, comma 3, del decreto 28 giugno 2016, non è consentita la richiesta agli allevatori di copie cartacee del modello 4 informatizzato, in quanto il documento è già contenuto in BDN.

 

Autore: Dott.ssa Moira Mattioni

Stampa
Tag:
Valutazioni:
Nessuna valutazione

Redazione VeSARedazione VeSA

Altri articoli di Redazione VeSA

Contatta l'autore

Nome:
Email:
Oggetto:
Messaggio:
x